Miseria e nobiltà

\r\n

Anche per questo Natale l’Istituto mantiene il tradizionale appuntamento con il “laboratorio teatrale” dei ragazzi realizzato senza alcun contributo statale, comunale e privato. Per il dirigente Scolastico Antonio Frasca “l’impegno è il risultato di quella sincronia tra scuola e territorio che è cardine del Piano dell’Offerta Formativa del nostro Istituto. Il teatro è lo specchio della realtà, è rappresentazione del dato oggettivo ed è un’arte altamente formativa, fondamentale nel processo di crescita socio-didattico degli alunni”.

\r\nIn conclusione, come sosteneva Eduardo De Filippo: “Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri, nella vita, recitano male”.\r\n\r\nGli alunni dell’Istituto Tecnico Commerciale “A. Volta” di Policoro mettono in scena la commedia “Miseria e Nobiltà”, opera in due atti tratta da Eduardo Scarpetta e liberamente interpretata. La regia e il coordinamento sono a cura del professor Antonio Signorile e della professoressa Fany Truncellito, le scenografie sono di Leonardo Lasala.\r\n\r\nGli interpreti sono:\r\nFelice – Nicola Padula\r\nDonna Concetta – Marzia Sollazzo\r\nPupella – Naomi Violante\r\nDon Pasquale – Luigi Antonaci\r\nDonna Luisella – Marta Marino\r\nDonna Carmela – Laura Ferrara\r\nLuigino – Antonio Morando\r\nMarchesino Eugenio Favetti – Vincenzo Rubolino\r\nPeppiniello 1° atto – Gaetano Ferrara\r\nPeppiniello 2° atto – Iacopo Frasca\r\nCavalier Gaetano Semmolone – Janira Scacchetti\r\nGemma – Julienne Vigorito\r\nMarchese Ottavio Favetti – Santino Padula\r\nVincenzo – Piera Bianco\r\nBettina – Anna Arbia\r\nBiase – Italo Rubolino\r\nComparse – Vincenzo Silvestri e Damiano Vitale

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search